Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori.

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Vademecum sui rischi della Rete

COMUNICAZIONE n. 87                                                                                              
Urbino, 20.11.2017
  

All’attenzione

                                                                                                                   dei GENITORI,

                                                                                                                   dei DOCENTI

 

Oggetto: Vademecum sui rischi della Rete e gli strumenti per contrastarli

 

Allo scopo di prevenire e contrastare  ogni forma di violenza in Rete e favorirne la sicurezza,  la Dirigente Claudia Guidi e i docenti referenti sul bullismo e il cyberbullismo ritengono utile  diffondere il Vademecum prodotto da “Generazioni Connesse” , un progetto  coordinato dal MIUR,  in partenariato col Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I. e Movimento Difesa del Cittadino, Agenzia Dire con lo scopo di migliorare e rafforzare il ruolo del Safer Internet Centre Italiano.

La guida si rivolge a tutti coloro che sono coinvolti nelle tematiche in questione o semplicemente interagiscono con il mondo giovanile e intendono acquisire maggiori strumenti conoscitivi e operativi sui rischi collegati all’utilizzo delle TIC.

Il documento è strutturato in due parti:

  • una sezione dedicata all’approfondimento - con riferimenti teorici e operativi - di alcune problematiche quali: il cyberbullismo, i siti pro-suicidio, i siti pro-anoressia e pro-bulimia, il gioco d’azzardo online, la pedopornografia online, l’adescamento online, il sexting, il commercio online, i videogiochi online e la dipendenza da Internet;
  • una sezione con i riferimenti dei servizi a cui è possibile rivolgersi a livello regionale, qualora ci si trovi a dover gestire una delle situazioni prese in considerazione.

I docenti referenti:

Prof.ssa Biondi Lucia

Prof. ssa Cardilli Felicia

Prof.ssa Di Carlo Angiola

Prof. Minaudo Gaspare                                                                

                                                                               IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                   Prof.ssa Claudia Guidi 

In allegato il vademecum                                                                                                                                                                 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter
Allegati:
Scarica questo file (Vademecum cyberbullismo.pdf)Vademecum regione Marche[ ]471 Kb